FANDOM


Hounds of Tindalos.png
I segugi di Tindalos sono creature dell'oscurità che infestano Shadow Island in Alone in the Dark: The New Nightmare.

CaratteristicheModifica

Similmente ai cani dell'oscurità i segugi di Tindalos sono creature quadrupedi, con tratti vagamente canidi. Del peso 15 di chili e alti 85 centimetri questi mostri sono estremamente rapidi, agili e aggressivi. Sono in grado di attaccare saltando addosso alla preda in fuga, ferendola lievemente, oppure morderla cercando di trascinarla a terra infierendo danni di maggiore entità. Similmente agli Ophtalmicid i segugi di Tindalos si materializzano dall'oscurità ringhiando e lanciandosi subito all'attacco, la loro resistenza fisica li rende dei nemici piuttosto coriacei.

StrategiaModifica

Bastardi.gif
I segugi di Tinaldos possono rivelarsi avversari particolarmente ostici per la loro elevata velocità e la potenza d'attacco. Solitamente è sconsigliabile cercare di sfuggirgli, poiché questi mostri (come i cani) attaccano saltando alle spalle della preda. In alternativa sono soliti caricare a testa bassa per poi morsicare il nemico al braccio per trascinarlo a terra. L'unico modo per fuggirgli efficacemente è cercare di cambiare spesso direzione, così da evitare eventuali attacchi alle spalle. Per affrontarli, invece, è consigliabile sfruttare armi con grande potenza di fuoco, preferibilmente in grado di gettarli a terra con un colpo, dando così modo di massacrarli di proiettili con il fuoco continuato.

CuriositàModifica

-I segugi di Tindalos (o più semplicemente Tindalos) sono dei mostri creati da Frank Belknap Long nel racconto I segugi di Tindalos del 1931, ed entrati a far parte dei Miti di Cthulhu di H.P. Lovecraft, il quale li cita nel racconto Colui che sussurrava nelle tenebre.

GalleriaModifica

Alone in the Dark: The New Nightmare

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale