FANDOM


Еdward Carnby

Carnby2 - Copia

CarnbyComic1

Nome
Еdward Carnby
Data di nascita
29/02/1968
Luogo di nascita
Richmond, Virginia, USA
Parenti
John Brown (padre)
  • Edna Lewis (madre)
Professione
Investigatore privato
Altezza
1.84 m
Peso
78 kg
Capelli
Castani/Neri
Occhi
Azzurri
Segni particolari
Nessuno
Doppiatori Flag of Italy.svg
Giorgio Bonino

Еdward Carnby è un investigatore privato (fortemente ispirato all'originale Edward Carnby) protagonista del videogame Alone in the Dark: The new nightmareÈ doppiato da Giorgio Bonino, mentre nella versione in inglese è doppiato da David Gasman. Un personaggio omonimo è interpretato dall'attore statunitense Christian Slater nel film Alone in the Dark e da Rick Yune nel sequel Alone in the Dark II.


CaratteristicheModifica

Spesso cinico e pessimista, Carnby rappresenta il genere di uomo né oscuro né misterioso, solo consapevole dei suoi doveri e molto serio nel portarli a compimento. Non ha particolari pregiudizi contro il mondo né gli interessa l'opinione di quest'ultimo, agli occhi di un estraneo Edward può apparire freddo, indifferente e perfino ossessivo. Solo chi lo conosce strettamente è in grado di riconoscere la sua affidabilità e la sua integrità. Dotato di spiccate doti deduttive e di una vasta cultura generale, Carnby è un abile detective, serio nel suo lavoro ma che da un enorme valore all'amicizia: rimane profondamente addolorato per la morte dell'amico e collega Charles Fiske ed è disposto a tutto per scoprirne l'assassino. Stringe un forte rapporto di collaborazione e rispettiva fiducia con Aline Cedrac durante gli eventi di Shadow Island: all'inizio il detective si dimostra piuttosto protettivo e ansioso nei confronti della ragazza tuttavia, a lungo andare, impara a fidarsi di lei e a rispettarne le capacità. Malgrado spesso si riveli alquanto fatalista e le rivolga il suo senso dell'umorismo piuttosto amaro, sarcastico, Carnby si affeziona molto ad Aline, fino a prendere a cuore la ricerca del padre sconosciuto di lei e si ritrova ad essere piuttosto impacciato nel chiederle se c'è qualcuno di importante nella sua vita. Le creature delle tenebre lo impressionano, tuttavia non riescono a spaventarlo, presumibilmente per via della grande esperienza in merito maturata negli anni. Carnby nutre una ferrea fede nel paranormale, tuttavia non è interessato a convincere gli scettici: la sua missione personale consiste nel combattere le forze oscure che agiscono intorno a lui, utilizzando solo i poteri di un comune mortale. Non possiede alcuna capacità parapsicologica propria di esseri soprannaturali, ma la sua abilità peculiare è quella di saper riconoscere a priva vista le forze del male e di sapere esattamente come affrontarle. La sua arma prediletta è un revolver personalizzato a due canne e due tamburi capace di sparare insieme una coppia di pallottole.

Biografia[1]Modifica

Figlio di John Brown, un ufficiale dell'esercito americano, ed Edna Lewis, Edward nasce il 29 febbraio 1968 a Richmond, Virginia. Suo padre muore in Vietnam poco prima della sua nascita, il 10 gennaio di quell'anno, poco prima di essere rimandato a casa, mentre sua madre muore di parto a causa di un'emorragia cerebrale lasciando Edward orfano. Viene quindi affidato dagli assistenti sociali all'orfanotrofio di St. George, dove suo padre aveva fatto il giardiniere, di proprietà di un organizzazione conosciuta come il Mistico Ordine di Luxix (MOL), il cui obiettivo è quello di addestrare soldati in grado di combattere le forze del male che cercano di farsi largo sull'umanità. Adottato dall'Ordine il bambino viene battezzato Edward Carnby, traslitterazione di El War Qarn'bi ovvero: "colui che combatte l'incarnazione del male e caccia le ombre". Negli anni viene addestrato dall'Ordine, studiando antichi manoscritti segreti ed avendo a che fare con il sovrannaturale sin dalla tenera età, imparando così come riconoscere le forze del male ed a sapere sempre come affrontarle. A quindici anni, Carnby inizia a manifestare insofferenza verso le dottrine ed il fanatismo dei maestri dell'Ordine, mettendoli apertamente in discussione, infine decide di lasciare l'orfanotrofio. Negli anni successivi viaggia per il mondo: nel 1983 si reca in Sicilia ed il sud della Francia, nel 1985 raggiunge la Romania e visita la città di Hailar in Cina l'anno successivo. Rientrato negli Stati Uniti nel 1990 si trasferisce a Salem, nel Massachusetts dove prende a lavorare per un'associazione benefica finanziata dall'Ordine di Luxix e diretta da Robert Fiske. Deciso a troncare qualunque rapporto con l'Ordine, Carnby stringe amicizia con un altro loro ex-adepto: il figlio di Robert, Charles, si trasferisce quindi a Boston ed il 10 Gennaio 1991 si unisce all'agenzia investigativa fondata da quest'ultimo nel 1982. Negli anni i due continuano a lavorare su casi di natura paranormale e fenomeni al di fuori dell'ordinario.

Life is a hideous Thing Modifica

Alone in the Dark: The New NightmareModifica

Dopo aver accettato un caso per conto di Frederick Johnson, collaboratore di Christopher Lamb (misterioso direttore del dipartimento dell'FBI Bureau 713), Fiske inizia ad indagare circa degli esperimenti che vengono presumibilmente condotti dalla famiglia Morton su Shadow Island. Il detective, da tempo alla ricerca di informazioni su Lamb, viene inviato sull'isola da Johnson; il suo corpo viene ritrovato il 30 ottobre del 2001, ucciso da un proiettile nel cuore. La morte di Fiske spinge Carnby ad interessarsi al caso: accetta così di recarsi su Shadow Island per conto di Johnson come guardia del corpo della docente di antropologia Aline Cedrac, incaricata di recuperare tre tavolette della popolazione indiana degli Abkanis. Nei pressi dell'isola però l'idrovolante sul quale i due volano viene attaccato da una creatura misteriosa e precipita. Edward ed Aline saltano con dei paracadute, il primo atterra in un bosco nei pressi della villa della famiglia Morton, l'altra sul tetto dell'edificio. Carnby, cercando di raggiungere il maniero, s'imbatte in un uomo ferito che gli intima di fuggire dall'isola prima di scomparire misteriosamente. Le parole di questi trovano subito conferma quando Carnby viene attaccato da misteriose creature quadrupedi, gli Ophtalmicid, e da un Phocomelus nei sotterranei della villa. Giunto all'interno, Edward libera Aline da una stanza nella quale era stata rinchiusa presumibilmente da Obed Morton, lo scopritore delle tavolette incise degli Abkanis. I due si dividono cercando di svelare i misteri che aleggiano in quell'isola, quindi Carnby s'imbatte in Joseph Edenshaw custode della villa ed ultimo stregone Abkanis, il quale gli chiede aiuto per ritrovare sette statuette sacre alla sua tribù che potrebbero respingere nel loro mondo le creature delle tenebre e gli suggerisce di recarsi alla biblioteca. Una volta lì il detective combatte e sconfigge il Procuraptor che aveva fatto precipitare l'aereo, quindi riesce a risolvere un complicato enigma grazie al quale riesce ad uscire dalla villa. Carnby si reca quindi nella brughiera dove, presso un cerchio di pietre, effettua un antico rituale Abkanis con l'aiuto di Aline e recupera una delle sette statue degli Abkanis chiestegli da Edenshaw. Poco più tardi il detective ritrova l'idrovolante precipitato e raggiunge la Cappella dell'isola, dalla quale discende in un laboratorio sotterraneo ove il gemello di Obed Morton, Alan, conduce esperimenti sulle creature mostruose dell'isola. Alla vista di Edward, Alan fugge, lasciando il detective da solo al buio ed è solo con l'aiuto via radio di Aline che riesce ad uscire dal laboratorio. Riunitosi con la ragazza Carnby raggiunge le catacombe Abkanis per impedire ad Alan di aprire il portale delle tenebre, dal quale le creature potrebbero riversarsi nel mondo. Purtroppo questi riesce ad aprire la porta ed il detective ne viene risucchiato all'interno, a quel punto avverte in sogno la voce di Hecatonchires, il dio principale degli Abkanis, il quale lo sceglie come guerriero della luce. Dopo aver affrontato le mille insidie del regno delle tenebre, Carnby si ritrova a combattere contro una forma mostruosa di Alan che, dopo essersi reincarnato in un guerriero Abkanis, riesce ad uccidere. A quel punto Carnby fugge dall'isola assieme ad Aline sull'elicottero di Johnson giunto a prenderli, mentre Edenshaw esegue il suo rituale che fa inghiottire Shadow Island nell'oceano.

Curiosità Modifica

-L'aspetto di questo Edward ricorda molto quello di Jackie Estacado del fumetto The Darkness, anche se è più probabile che il giubbotto marrone lungo sia un omaggio a quello indossato dall'Edward Carnby originale nelle copertine di Alone in the Dark 2 e 3.

-Gli sviluppatori hanno affermato di essersi ispirati a Fox Mulder della serie X-Files e a Hellboy (il revolver di Carnby è un diretto omaggio a quest'ultimo) per delineare questo personaggio.

-Nel libretto d'istruzioni del gioco viene indicato che Edward venne affidato all'orfanotrofio di St. Andrew (come l'originale Edward Carnby), mentre nella Guida Strategica Ufficiale l'orfanotrofio si chiama St. George.

-Gli sviluppatori hanno aggiunto una leggenda di sfondo che va a legare The New Nightmare ed il suo protagonista con la serie classica: ogni quarant'anni, precisamente il 29 Febbraio, nascerebbe un bambino con la capacità di affrontare le forze delle tenebre, il quale verrebbe cresciuto nell'orfanotrofio di St. George, battezzato con la traslitterazione del nome mistico El War Qarn'bi ed addestrato a compiere il suo destino dal Mistico Ordine di Luxis. Secondo tale leggenda, infatti, l'originale Edward Carnby sarebbe nato il 29 Febbraio 1888, un'altro omonimo sarebbe nato lo stesso giorno del 1928 e l'ultimo nel 1968. Tuttavia ciò è incongruente con le informazioni del protagonista originale poiché egli è nato il 29 Settembre 1897 ed è stato cresciuto presso il St. Andrew's Home for Orphans and Foundlings.

Riferimenti Modifica

  1. David Hodgson - Alone in the Dark: The New Nightmare: Prima's Official Strategy Guide

GalleriaModifica

  • Modello in game
  • Modello 3D
  • Carnby reincarnatosi in un guerriero Abkanis
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Wallpaper
  • Life is a hideous thing
  • Life is a hideous thing
  • Life is a hideous thing
  • Concept Art
  • Concept Art
Alone in the Dark: The New Nightmare

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale